Fai del bene a te e agli altri: partecipa alla AceaRun4Rome solidale - ACEA RUN ROME THE MARATHON

Con il Charity Program puoi avere il pettorale in omaggio

ROMA – Fare del bene agli altri e a sé stessi. Correndo, o anche solo camminando, l’Acea Run4Rome si può fare. Tra un mese in programma la staffetta solidale abbinata all’Acea Run Rome The Marathon, la rinnovata maratona di Roma in programma domenica 29 marzo. Una mattinata di festa e di gioia, di una Roma dedicata allo sport e alla solidarietà.

La staffetta ed il suo charity program è la vera grande novità di questa edizione della maratona che ormai è riduttivo definirla semplicemente una corsa di 42,195km tra avversari e cronometro. La maratona da ormai qualche anno è sinonimo di solidarietà, benessere, inclusione, socialità, raccolta fondi, accadrà a Roma così come da tempo accade nelle più importanti maratone del mondo, da Londra a New York a Berlino, centinaia di milioni di euro raccolti per beneficenza attraverso progetti sociali e organizzazioni no profit.

Non si può mancare, si può essere protagonisti e rendere Roma una grande città, facendo del bene.

La staffetta Acea Run4Rome ha nel progetto Charity la sua centralità ed è possibile grazie all’adesione e all’impegno delle Organizzazioni No Profit aderenti quali: Airc, Dynamo Camp, Rotary International Distretto 2080, Sport Senza Frontiere, Operation Smile Italia Onlus, Fondazione Bambino Gesù Onlus e Doppia Difesa
Si ringrazia anche Rete del Dono, che supporta le charity per migliorare, ottimizzare ed accrescere la propria raccolta fondi.

COME FUNZIONA IL CHARITY PROGRAM – È facile e semplice, diverse sono le vie:

  1. PETTORALE GRATUITO – Ogni squadra che desidera partecipare alla staffetta Acea Run4Rome può avere il pettorale in omaggio. Basta aprire la propria pagina di raccolta fondi su Rete del Dono (CLICCA QUI) e invitare la ‘rete’ di amici a donare così da raggiungere l’obiettivo prefissato con la Organizzazione No Profit scelta del progetto Charity. Il tutto si può fare anche a livello individuale per chi corre la maratona. La pagina rimarrà anche un bellissimo ricordo dell’impresa per di tutti coloro che avranno creduto in voi, lasciandoti un messaggio!
  2. Si può andare sul sito della maratona nella pagina dedicata alla AceaRun4Rome (CLICCA QUI), scegliere per quale Organizzazione Non Profit correre tra quelle sopracitate e quindi quale sostenere con l’iscrizione della propria squadra. La quota d’iscrizione viene stabilita liberamente da ciascuna delle Organizzazioni Non Profit: non si tratta di una semplice quota d’iscrizione, infatti, ma di una vera e propria donazione a favore di uno dei tanti progetti benefici che si può scegliere di sostenere.
  3. Altra possibilità: ogni team si può registrare su Rete del Dono (CLICCA QUI ) e scegliere di raccogliere fondi per uno dei progetti del Charity Program (CLICCA QUI), si avrà così la gratificazione unica di aver fatto del bene agli altri e rendere la propria corsa un’esperienza davvero indimenticabile.

Ad oggi sono stati raccolti quasi 70mila euro, c’è già una classifica della raccolta fondi del Charity Program per Acea Run Rome The Marathon che si aggiorna in tempo reale: CLICCA QUI.

Sono indicati i vari progetti delle charity che stanno raccogliendo fondi, e cliccando su ciascun si può accedere alle raccolte fondi dei runner che le stanno sostenendo con la loro raccolta. Lo staff di Rete del Dono sarà a fianco di tutti coloro che vorranno cimentarsi in questa impresa solidale (staff@retedeldono.it).

COME FUNZIONA LA STAFFETTA – Nella città più bella del mondo con la staffetta tutti potranno essere protagonisti, anche chi non ha mai corso una gara, anche chi crede di non farcela ma ha sempre sognato di poter un giorno tagliare il traguardo di una grande maratona internazionale.

Con la staffetta Acea Run4Rome ora il sogno di tanti può diventare realtà, è sufficiente formare un team da 4 persone, magari insieme alla fidanzata o al marito, oppure con i colleghi di lavoro e sfidare altri team della stessa azienda, o ancora gli amici della palestra o del calcetto. Ma anche, perché no, coinvolgere i fratelli, le sorelle, i cugini: Acea Run4Rome può diventare un affare e una sfida in famiglia. Correre, o anche solo camminare, fa bene alla propria salute, si scoprono tante cose di sé stessi. Si può fare, la sfida si può vincere.

LE DISTANZE – Con la staffetta il divertimento è assicurato, l’eccitazione è moltiplicata per 4 perché si vince tutti insieme. Il tutto è molto semplice, la sfida è cronometrata ma non ci sono vincoli di certificati medici agonistici e tesseramenti federali, ogni componente della squadra correrà per circa 10 km. O addirittura solo per 7km. Infatti la frazione più corta misura solo 7km. Le parole ‘impossibile farcela’ possono trasformarsi con semplicità in ‘Sì, facciamolo!”

La sfida è possibile anche per chi ad oggi non ha mai indossato un paio di scarpe da running, si può correre o anche solo camminare, ma l’obiettivo c’è e la città di Roma, con il suo immutato fascino millenario farà il resto: arrivare al traguardo sui Fori Imperiali davanti al Colosseo sarà una delle emozioni più intense di sempre. Per centinaia di persone sarà un modo per iniziare a correre, per scoprire un mondo forse fino ad ora sconosciuto, che li porterà verso il benessere fisico, a trovare nuovi amici, a godere di qualche ora di libertà, (formidabile antistress), un paio di volte alla settimana con le scarpette ai piedi.

Ad ogni punto di cambio sarà inoltre festa nella festa con musica e intrattenimento proveniente dal palco grazie a Radio 105.

  • Partenza/Arrivo: Via dei Fori Imperiali (Metro B Cavour),
  • Punto di cambio 1: Lungotevere San Paolo
  • Punto di cambio 2: Viale Giulio Cesare – incrocio Via Ezio (Metro A Lepanto 100 mt)
  • Punto di cambio 3: Via Maresciallo Pilsudski – altezza fermata autobus Parco Rimembranza (Stazione Piazza Euclide               400 mt).

La lunghezza di ogni frazione è: 1° frazione circa 7,0 Km, 2° frazione circa 13,3 km, 3° frazione circa 10,3 km, 4° frazione circa 11,595 km. Totale percorso: 42,195 km

 

Ufficio Stampa

Acea Run Rome The Marathon

stampa@runromethemarathon.com

Leave a Reply

     FACEBOOK                        |                            INSTAGRAM                        |                            YOUTUBE

powered by